Rationabiles Tubas, o Guarigione
27 gennaio 2016
RE: Music
15 aprile 2016
Show all
[vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_column_text]SINOSSI

“Progettare in libertà”: le copertine dei supplementi del Sole24Ore con i suoni di Flos alla Galleria Mutty, venerdì 8 aprile, 8 maggio 2016.

Il progetto di Flos ha una chiave di lettura molto semplice: la ricerca di una sonorizzazione site-specific, con coordinate di spazio-tempo precise. La sonorizzazione della Galleria Mutty per l’esposizione “Progettare in Libertà” ha implicato quindi che i suoni di Flos venissero assemblati e editati sul posto da Stefano Castagna. La fonte sonora è disseminata in diffusione multicanale ma visibile; impercettibilmente musicale, vagamente suggestiva di ambienti.
Tutto è molto dilatato, affinché i suoni non si impongano aggressivamente, ne’, nei limiti del possibile, svolgano narrazioni parallele alle immagini. La sonorizzazione vuole anzi favorire concentrazione e rilassamento nello scorrere da un’immagine all’altra.

Flos è Stefano Castagna e Luca Formentini.
Il loro approccio sonoro è basato sull’utilizzo di sorgenti sonore autocostruite con materiali riciclati e dalla manipolazione del suono. Questi sono gli elementi che costituiscono lo spazio all’interno del quale il loro linguaggio prende forma.
I suoni creati dalle loro tavole sonore – le “Tavole di Flos” – vengono utilizzati sia nella loro elementare semplicità che processati in ogni modo funzionale alla loro intenzione espressiva.
Non essendo il loro linguaggio costretto all’interno di una rigida formalità concettuale, si sentono liberi di utilizzare anche strumenti musicali più convenzionali per espandere le possibilità timbriche, giocare con i contrasti, rivelare suggestioni nascoste.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Comments are closed.